lunedì 24 marzo 2008

quanto si può guadagnare con internet?

Il mondo del telelavoro (il termine è un po' improprio, ma non eccessivamente....) può essere una risorsa per guadagnare utilizzando il web, ma quanto si può guadagnare SENZA INVESTIRE DENARO PROPRIO, ma solo usando il proprio pc e la propria connessione ad internet (che si presume sia una flat)?
I fattori da prendere in considerazione sono:
- il tempo che si decide di investire
- la costanza nel collegarsi e seguire i programmi
- la scelta di programmi validi
- una buona organizzazione nella gestione dei programmi

I metodi di guadagno sulla rete che non implicano alcun investimento sono:
- partecipazione a siti di sondaggi
- partecipazione a siti di opinioni
- partecipazione a siti di surf dove si è pagati per visitare siti e aprire e mail contententi links
- la gestione di siti e blog con la relavita pubblicità (adsense, per esempio)

I siti di opinioni pagano spesso attraverso l'invio di buoni spesa, quindi non si tratta di denaro accreditabile su un conto corrente ma è comunque il controvalore nominale dei nostri guadagni, spendibile presso una serie di esercizi. Il guadagno quindi consiste nell'utilizzarle i buoni al posto dei soldi. I buoni di forestad'opinioni valgono 5 euro cad. e sono cumulabili, altri siti pagano al raggiungimento di un tetto stabilito di punti, magari con buoni elettronici o ricariche telefoniche. Per conoscere i migliori programmi di sondaggi online potete cliccare quì, ho selezionato solo i migliori, quelli che effettivamente hanno un riscontro reale e che risultano economicamente significativi. Difficile quantificare il guadagno annuo che può scaturire dai siti di sondaggi, in alcuni siti occorrono effettivamente mesi per raggiungere il tetto di pagamento, altri (come foresta) inviano subito l'equivalente dell'importo. Se vogliamo dare una stima non troppo precisa di quanto si può guadagnare in un anno con i sondaggi, possiamo dire dai 200 ai 350 euro, magari anche di più se ci si iscrive a tutti i programmi presenti sul mercato e si ha la fortuna (o la sapienza) di completare i sondaggi.


Quanto si può guadagnare con le opinioni? Intanto, parlando di opinioni, si parla di ciao e di dooyoo, le opinioni con le tre stellette su ciao (3 cents a visita interna) sono diventate molto rare, inoltre molto del tempo dedicato a ciao non sarà limitato alla redazione di opinioni ma alla vita sociale della community, senza le quali le opinioni non avrebbero visibilità. Il sito è comunque piacevole da frequentare, e se vi troverete bene non sentirete il peso di collegarvi, e i guadagni saranno la conseguenza delle vostre naturali amicizie. Su dooyoo le opinioni valgono 50 centesimi nel momento della pubblicazione e vengono riconosciuti 2 cents a visita positiva. Pagamento richiedibile raggiunti i 50 euro via bonifico bancario (per ciao il limite è di 5 euro).
Indicativamente, diciamo che collegandosi frequentemente (non necessariamente tutti i giorni, e scrivendo un paio di volte al mese quando avrete consolidato un buon numero di amicizie) i guadagni in un anno si possono aggirare intorno ai 100- 150 euro. In questa stima sono incluse le partecipazioni ai sondaggi (ciao li paga) e gli eventuali montepremi vinti per la qualità delle opinioni. Cifre non da capogiro, ma con un impegno di tempo piuttosto limitato, se vorrete dedicarvici più seriamente i guadagni saranno probabilmente più alti.

Per quanto riguarda le ptr, i programmi in giro sono tanti e spesso nascono e muoiono nel giro di poche settimane. Meglio essere selettivi e scegliere solo quelle considerate serie e sulla piazza già da parecchio tempo. Attualmente la migliore è isabelmarco (vedi banner in fondo pagina) con la quale però ho deciso di fare il grande passo investendo (o meglio, reinvestendo quanto guadagnato dalla stessa isabel) e sottoscrivendo la premium mensile. Iscrivetevi a isabel solo se pensate di diventare premium e di investire, attualmente infatti il sito paga solo più i premium ma resta uno dei programmi più stabili e convenienti sul mercato. Altra ptr buona è rimasta hispanobux, pagante anche per i non premium. I ref, comunque, non è necessario comprarli, potete anche crearvi un piccolo giro d'amicizie (e di solito questo avviene) nel quale con il passaparola dei programmi più seri si riesce a mettere insieme un gruppo di sostegno reciproco.

Molti programmi, purtroppo, si rivelano perdite di tempo, quindi bisogna mettere in conto che non tutti i programmi pagheranno. Quantificare i guadagni con il surf è difficile, molto dipende dai ref che iscriviamo sotto di noi, un programma che offre 10 link al giorno da 1 cents l'uno può richiedere 100 giorni per il raggiungimento del payout, se si portano a termine una trentina di programmi con costanza (e nessuno di questi scompare) si possono richiedere 300 dollari (o euro in alcuni casi) ogni 100 giorni, se si hanno dei ref gli stessi soldi si possono guadagnare in un mese.

Poi c'è la rete, ovvero i blog e i siti. Se volete fare un sito, e puntate su altervista perchè offre risorse libere, sappiate che non incassate direttamente sulla pubblicità che ospitate, ma una minima percentuale basata sul traffico, quindi se avrete un sito (o meglio un minisito) ad alto traffico potrete incassare forse 35, 50 euro l'anno, altrimenti potreste impiegare molto più tempo per raggiungere la soglia di pagamento (di 33 euro circa). Decisamente poco conveniente.
I guadagni con i blog dipendono direttamente dalla pubblicità, certo adsense è il programma più conosciuto e diffuso nella rete ma sono diventati veramente tantissimi i siti di pubblicità online che permettono di guadagnare, alcuni, come sprintrade, sono davvero straordinari e consentono alti guadagni in poco tempo e con pagamenti anche tramite paypal.

Se avete un blog conforme al regolamento di adsense potrete inserire gli annunci e guadagnare in base ai click dei vostri visitatori e alle ricerche effettuate, adsense è probabilmente il miglior programma di marketing online (almeno per quello che è la mia personale esperienza) comunque ci sono anche altri siti che offrono servizi analoghi, come tradedouber e oxoid, per citarne alcuni, ma un blog con troppa pubblicità non è un buon blog, meglio puntare su un solo partner, al massimo due, e mantenere la navigazione sobria e sicura, evitando popup, banner molesti e invadenti e codici html troppo aggressivi. Questa, almeno, è la mia opinione. Quanto si guadagna con adsense? Questo dipende da voi, dal vostro blog, dall'originalità dei vostri argomenti, dalle visite che ricevete, dalle chiavi dei motori di ricerca, insomma, la qualità paga, la mediocrità meno.
Ricordatevi comunque di leggere bene il regolamento, i siti su cui inserire gli annunci devono essere conformi ad uno standard (per esempio non possono parlare di guadagno on line come tema principale, quindi su siti come questo non si possono inserire).
Avrò dimenticato qualcosa? sicuramente, il guadagno può stare ovunque, anche sulle aste di ebay o sui ref di paypal, ma questi sono i metodi che uso io, non per smettere di lavorare, ma per potervi permettere qualcosa in più. Se poi avete molto tempo a disposizione, probabilmente le stime che ho detto io le supererete di molto e riuscirete a strappare cifre decisamente dignitose.
Attendo le vostre segnalazioni, commenti e quant'altro.

Sempre da aggiornamento, voglio insrire nelle possiblità di guadagno gli investimenti ad alto rischio e ad altissima resa quali goldeninvest e road2success, al momento gli investimenti che mi hanno permesso di moltiplicare velocemnte e incredibilmlente un capitale assai modesto.
Leggere nelle schede di approfondimento il funzionamento.

Nessun commento: