domenica 25 aprile 2010

Saperlo.it : guadagnare scrivendo guide

Il sito di saperlo.it promette guadagni (gli annunci sponsorizzati promettono fino a 5 euro di guadagno a contributo) scrivendo guide su un po' di tutto.
Di fatto però nessuno è mai stato pagato così tanto per un solo contributo, le guide vengono remunerate circa 1 o 2 euro a seconda dell'argomento, sempre se vengono accettate e non rigettate secondo un regolamento non proprio cristallino che, tra l'altro, cambia spesso, modificando i livelli utente, le condizioni di adesione e quelle per il pagamento, di fatto le persone che sono state pagate sono poche.
Lasciate le vostre testimonianze nei commenti, per ora non mi sento di consigliarlo a nessuno.

sabato 17 gennaio 2009

ritchie.cash@ymail.com - attenzione, truffa in arrivo

Ho ricevuto una mail proveniente da paypal con una richieta di pagamento di 5 dollari accompagnata dalla motivazine "bonus". In pratica questo tizio ritchie.cash@ymail.com, che mi ha scritto contemporanemante, cerca di far credere alla gente di versare un pagamento (il bonus) ma in realtà chiede un accredito, fate attenzione a non cliccare ingenuamente sul tasto sbagliato se la ricevete, o gli mandate i soldi senza neanche accorgervene.
Non mi sono più iscritta a siti di ptr e dunque il mio indirizzo email è stato preso da qualche lista di spam, ovvero quelle persone che in qualche modo riescono ad ottenre gli indirizzi degli iscritti ai siti e li memorizzano per proporre altri siti. L'unico consiglio che posso dare è di cercare di fermare lo spam, sia direttamente, invitando chi vi ha scritto a cancellare il vostro indirizzo, sia segnalando gli indirizzi (e i ref) ai siti che vi vengono proposti.
Fermiamo lo spam, se volete siete liberi di postate nei commenti gli indirizzi degli spammer che vi scrivono e di realizzare una piccola vendetta nei confronti di queste persone che violano la vostra privacy e mettono a rischio la vostra sicurezza online.

venerdì 16 gennaio 2009

ewrite. ecco un sito interessante!

Se siete spesso alla ricerca di programmi nuovi che vi permettano di guadagnare qualcosa e passare del tempo facendo qualcosa di interessante e condividendo le proprie esperienze con una community e con il flusso di lettori della rete, questo sito vi piacerà sicuramente.
Da poco in rete, ha una gestione giovane e dinamica e si pone come obiettivo quello di raccogliere le "guide" degli utenti, ovvero tutte le esperienze personali volte a spiegare agli altri come fare una determinata cosa, che sia un dolce o come riparare un'auto.
Qualsiasi sia la vostra competenza, ewrite vi permette di monetizzare le vostre capacità retribuendo i vostri contributi tramite pagamento via conto corrente raggiunti i 25 euro.
Ogni contributo ha un valore diverso, possono infuire la categoria e la qualità dei vostri inserimenti, entrambi questi fattori servono per mantenere un doveroso controllo di qualità sul materiale inserito, nell'ottica di assecondare maggiormente gli argomenti dove la richiesta è effettivamente più alta. Insomma, se scrivete cavolate tanto per scrivere i vostri contributi varranno si, ma meno dei contributi utili e scritti per condividere realmente un'informazione.
Un'ottimo sito da consultare, oltre che da frequentare.
eccovi il link per iscrivervi, non sono riconosciuti i ref

isabelmarco non paga più

Il sito è ancora vivo e vegeto, sintomo che qualcuno continua a guadagnarci, probabilmente solo loro, dal momento che i miei pending sono fermi da molti mesi, e non solo i miei.
Ho smesso di sottoscrivere la premium, dal momento che il sito è in odore di scam conclamato e che anche nei forum non si ottengono risposte ad una semplice domanda "quando paghi isabel?" le conclusioni sono facili da trarre.
A nulla possono servire i nuovi "investimenti" che propongono dal momento che non sono in grado di fare fronte agli impegni presi in precedenza, perchè andare a impelagarsi con un sito già insolvente?
Isabel non paga più, inutile continuare a iscriversi e a cliccare, forse le ambizioni della gestione sono state troppo alte e hanno spostato l'attenzione (oltre ai fondi) su troppe distrazioni che non hanno dato i risultati sperati e hanno condotto in cattive acque anche quella che era, sicuramente, la migliore ptr in circolazione.
A questo punto, non la consiglio più a nessuno, chi ha preso si tenga il ricordo degli incassi e per chi pensa ancora di poter prendere, come si dice, la speranza è l'ultima a morire ma chi visse sperando.....

giovedì 27 novembre 2008

guadagnare con un negozio online

Tra le varie forme di guadagno gratuite che la rete mette a disposizione di chiunque abbia voglia di provarle e approfondirle, c'è anche questa interessante opportunità: crearsi un negozio online!
Innanzitutto non vi spaventate, non dovete fare nulla se non gestirlo, ovvero curare la grafica, la scelta di cosa mettere in evidenza, le pubbliche relazioni per lanciarlo sulla rete ma non competerà a a voi occuparvi di ordini, spedizioni e fatture, bolle o corrieri. Tutte queste cose saranno completamente a carico della società che vi ospita nel sito, creandovi di fatto un sito personale dove poter vendere di tutto e di più con prezzi davvero competitivi e sicuramente inferiori rispetto al negozio tradizionale.
Per farvi capire meglio di cosa parlo, vi invito a visitare il mio negozio: lo spaccaprezzi!
La grafica è professionale, ma non certo per merito mio che mi sono limitata a scegliere un layout, colori, sfondo ecc..., i prodotti del resto sono già associati, anche se è possibile aggiungere altri prodotti venduti direttamente da voi. Penate se, per esempio, siete tra quelli che vendono profumi e volete ampliare il vostro mercato sconfinando oltre il condominio o la stradina del quartiere..... senza alcuna conoscenza di html e senza alcun investimento economico potrete realizzare un sogno di molti: avere un negozio!
Un negozio che tratta moltissimi articoli, praticamente un supermercato, che dico, un vero ipermercato, basta girare nei menu per rendersi conto che la scelta è ampia e si muove in moltissime direzioni.
Dopo avere creato il vostro negozio in maniera del tutto gratuita non dovrete fare altro che invitare gli amici a visitarlo e fare un po' di pubblicità, a voi la scelta del metodo per fare arrivare traffico, certo un nome "azzeccato" aiuterà ad essere trovati...
La società che vi crea il negozio gratuitamente, tra l'altro, accetta moltissime carte di credito e dunqe forme di pagamento multiple, rendendo facile gli acquisti anche ai meno esperti della rete.
I guadagni? il 10% delle vendite, inoltre il 50% dei codici adsense che vengono suddivisi tra gestore e commericante.
Se volete anche voi crearvi il vostro negozio online e iniziare a guadagnare o a risparmiare sui vostri stessi acquisti non dovete fare altro che cliccare qui per registrarvi

sabato 8 novembre 2008

sprintrade. guadagnare con la pubblicità

Il sito di sprintrade promuove campagne moderne e dinamiche sostenendo il mercato degli advertiser della rete con riconoscimenti economici per nulla trascurabili, anzi.
Il guadagno con sprintrade può diventare alto e davvero conveniente, soprattutto per siti come questo che trattano di telelavoro e di guadagno online, siti nei quali non è possibile inserire i codici adsense, tanto per intenderci.
Ma il guadagno può essere anche superiore.
In primo luogo perchè le campagne promosse sono, in molti casi, compatibili per argomento a quelle del guadagno online (sondaggi, kingolotto ecc...) e poi perchè i riconsocimenti in caso di iscrizione di utenti sono veramente alti, con una media di 2 - 3,5 euro a iscrizione. Capite che arrivare al pagamento non è difficile con un buon blog che macina visite.
Quali requisiti servono per iscriversi? fondamentalmente avere un buon blog con page rank assegnato, i blog senza pr vengono generalmente rifiutati quindi se pensate di fare domanda aspettate di raggiungere almeno il pr 1 e poi procedete. Potrete fare domanda per tutti i siti che vorrete e il programma sceglierà quelli che accetta, riservandosi di rigettarne altri.
I pagamenti avvengono via paypal o tramite bonifico bancario al raggiungimento di una somma modesta di 25 euro, 30 girni dopo la chiusura del conto.
E ora veniamo al sito.
Disponibile in italiano e in inglese, permette di muoversi bene tra i menu anche se si è inesperti, è possibile selezionare i codici html delle singole campagne da promuovere o scegliere un codice di banner a rotazione che aggiorni i programmi ad ogni entrata sul blog o cambio pagina, in modo da avere sempre programmi diversi da promuovere.
Alcuni progrmami richiedono l'autorizzazione per essere promossi, dovrete quindi fare una domanda e vi verrà comunicato se il partner accetta di essere promosso dal vostro sito o blog, per altri l'adsesione è immediata, o vincolata all'accettazione delle clausole contrattuali.
Un sito veramente semplice e ben organzizato dove i vostri guadagni sono analizzabili in tempo reale e nella massima trasparenza.
SprinTrade - Come guadagnare soldi con l'affiliazione

domenica 26 ottobre 2008

Cambiare soldi in valuta elettronica

Ecco un sito estremamente utile per agevolarvi nelle vostre transizioni sul web: in Italia le valute elettroniche più diffuse e più semplici da usare sono sicuramente paypal e alertpay, valute decisamente meno utilizzate dai siti forex e hyip, nel quale gli investimenti sono oltremodo convenienti.
Il sito di excangemoney vi permette di effettuare un cambio immediato da e per valute diverse, il tutto in pochissimo tempo e con commissioni competitive.
Non occorre effettuare nessuna registrazione, dovrete solo eseguire una semplice procedura e indicare da quale valuta a quale valuta volete effettuare il transito.

Currency exchange. 35% referral  commission.

giovedì 23 ottobre 2008

guadagnare con le ricerche internet usando yahoo

Ecco un modo furbo per unire l'utile al dilettevole e inziare a guadagnare su un'operazione che svolgeremmo comunque, alla quale non prestiamo neanche più attenzione nella nostra navigazione web: i motori di ricerca.
"Myphf" sfrutta tutta la potenzialità di yahoo per portarvi esattametne dove volete, ma lo fa pagandovi 2,5 centesimidi euro a ricerca, o meglio, 0,017 sterile che diventeranno euro sul vostro conto paypal o conto bancario.
Quello che dovrete fare è semplice: usare il motore per effettuare le vostre ricerche. Potrete effettuarle direttamente online, sulla pagina che il sito vi creerà e che sarà quindi disponibile per voi ovunque (dal lavoro, in vacanza, a casa di amici...) o direttamente sulla vostra barra di ricerca implementata da questo motore. Tutto è semplice e automatico, il sito è intuitivo, non occorre avere grandi conoscenze di inglese per effettuare la registrazione o per monitorare il proprio conto.
IL sito riconosce anche i ref fino al terzo livello, quindi oltre a guadagnare sulle vostre ricerche guadagnerete anche il 10% su quelle dei vostri ref.
Un'ottima opportunità per ripagarvi delle spese di connessione o per regalarvi qualche coccola ogni tanto, un'opportunità che in cifre si può tradurre circa nei 30 euro al mese, anche di più se sviluppate una buona rete di ref.
Se volete iniziare a guadagnare anche voi con le ricerche internet potete iscrivervi subito da quì

hispanobux

Hispanobux è una delle poche ptr a cui sono rimasta iscritta, vuoi perchè la maggior parte sono sparite o sono risultate impossibili da frequetnare (vedi bux to che richiede 10 o 12 mesi per un pagamento di 10 dollari) e vuoi perchè la formula di questa ptr è decisamente diversa dalla maggior parte delle concorrenti.

Punti a favore di queta ptr sono:
1 centesimo a click personale (senza fare la premium) quindi standard0
0,8 centesimi di dollaro (poco meno di 1 centesimo) per ref link da user normale
pagamenti rapidi per tutti, nel giro di pochi giorni
payout a 7 dollari, abbastanza basso
possibilità di cambiare i ref pigri tramite una procedura che costa 15 centesimi a cambio.

Il vantaggio di queto cambio ref è che i ref acquistati dureranno per molto tempo, eventualmente occorrerà "ricaricarli" ma resteranno sempre diritti acquisiti.
Se vi piace monitorare i vostri guadagni, con questa ptr potrete farlo meglio che altrove.

Di contro devo lamentare un caricamento un po' lento delle pagine e dei menu, forse dipende dall'orario o dall'afflusso dei visitatori.

Non considero molto conveniente la sottoscrizione della premium che cambia di poco le condizioni applicate, utile per chi non vuole usare alertpay perchè con la premium si può essere pagati anche via paypal.
Per iscrivervi cliccate quì

venerdì 17 ottobre 2008

i migliori siti di sondaggi online

Ecco la top delle top, i migliori siti di sondaggi online:

IPSOS PANEL - link di iscrizione - approfondimenti

LIGHTSPEED - link di iscrizione - approfondimenti

GLOBAL TEST MARKET - link di iscrizione

MYSURVAY - SEZIONE OVER 50 -link di iscrizione

MONDO DI OPINIONE - link di iscrizione

ALTA OPINIONE - link di iscrizione

NIELSEN NET RATING - link di iscrizione

OPINION PEOPLE - link di iscrizione

FORESTAD'OPINIONI - non c'è link di iscrizione, si entra tramite invito o banner casuale - approfondimenti

NIELSEN MEGA PANEL - link di iscrizione

NETXPLORA - link di iscrizione

CIAO SURVEYS - link di iscrizione

RESPONDI - link di iscrizione - approfondimenti

IPSOS PANEL

Ipsos è una società di marketing online che paga i suoi collaboratori con buoni spesa, in pratica ogni sondaggio che compilerete avrà un valore di punti e quando avrete raggiunto un numero di punti sufficienti potrete riscattarli.
Uso questo panel da alcuni mesi e mi trovo molto bene, i sondaggi sono sempre molto ben spiegati e devo dire anche ben retribuiti, tant'è che solitamente richiedo il buono spesa del valore di 10 euro e non quello da 5. Gli aggiornamenti possono non essere in tempo reale quindi controllate ogni tanto il vostro saldo, io l'ho fatto ora e... sorpresa, ho appena richiesto un buono da 10 euro. E mi collego spesso, ogni volta che compilo un sondaggio controllo.
Il sito è superserio, anche il vostro atteggiamento dovrà esserlo, non parlate a nessuno di quanto apprenderete dai sondaggi, ricordatevi che dietro ad ogni indagine di mercato c'è una strategia di marketing molto delicata e ogni sondaggista è tenuto ad essere sempre estremamente riservato su tutte le informazioni con cui entra in contatto.

Per iscrivervi a ipsos potete cliccare quì



Leggi anche: i migliori siti di sondggi online
per iscriversi in un colpo solo a tutti i migliori panel di sondaggi online

mercoledì 8 ottobre 2008

road2success. Interessantissima fonte di investimento ad altissimo rendimento

AGGIORNAMENTO: ROAD2SUCCESS HA SMESSO DI PAGARE, SCONSIGLIO GLI INVESTIMENTI
per monitorare le hyip serie e paganti, visitate questo link

precedente post
Dopo avere testato l'hiyp di goldeninvest (che continua a pagamri anche se in ritardo, e attualmente si è dimenticata di saldare 3 pagamenti arretrati ma mi ha fatto girare veramente tanti dollarini su alertpay da richiedere l'upgrade... quindi non mi lamento) ho investito anche su road2success.
L'admin che gestisce le due hiyp è lo stesso, e i pagamenti arrivano sempre da "mysmall".
Road, per ora, non ha dato alcun problema con i pagamenti, sempre puntuali ed esatti.
L'investimento che utilizzo più frequentemente è il 200% dopo 15 giorni per capitali a partire da 10 dollari, in pratica investo 10 dollari e dopo 15 giorni ne incasso 20, il mio massimo investimento è stato di 20 (incassati 40) perchè sono dell'idea che sia più facile ottenere i pagamenti quando modesti, per cui intensifico gli investimenti.
L'investimento a partire da 1 dollaro prevede interessi del 10% per 15 giorni, meno rispetto a goldeinvest, meno rispetto al 200% che è, probabilmente, il miglior programma sul mercato per piccoli investitori.
Ci sono poi investimenti più brevi per capitali più alti, ma non li ho mai testati, occorre poter decidere di investire 100, 200 o 500 dollari, magari anche 1000, ottenendo anche il 120% in un solo giorno (metti 1000 dollari oggi, ne incassi 1200 domani).
Non posso che dirmi soddisfatta di road2success, al momento l'hiyp più stabile che mi abbia pagata.
Ma resto sempre dell'idea che prima o poi saranno destinate a chiudere, gli interessi sono molto alti e mi risulta difficile capire come possano guadagnarci anche loro se non dal giro continuo del denaro.
Comunque, sia come sia, finchè ci guadagnano e ci guadagno, io su road2success continuo a investire e a raccomandarla a tutti.
Provatela e poi fatemi sapere se siete stati pagati.
Per iscrivervi cliccate quì.

In conclusione, io con road non sono andata in perdita, questo perchè ho differenziato le entrate ottenute investendole in programmi diversi, per cui per quanto si sia rivelata una ponzi e un programma fantasma, non posso lamentarmi degli introiti ottenuti. Ma i miei investimenti sono comunque stati minimali e frutto dei guadagni di altre hyip, se pensate di investire in modo più serio occorre fare altre analisi, e rivolgersi a ben altri siti. Ma il discorso investimenti diventa interessante da una determinata cifra in su.... con un dollaro, si richia. A volte dice bene!

isabelmarco's. Cambiamenti in vista.

C’è molto fermento sul forum di Isabelmarco’s in questi giorni per via di recenti cambiamenti introdotti sul regolamento che ne modificano sostanzialmente il carattere da ptr, spingendo nella direzione dell’investimento vero e proprio.
Ora, non ci sarebbe nulla di male in questa virata se fosse affrontata in modo serio e informato, in realtà c’è molta confusione e gli utenti non nascondono perplessità e insoddisfazione.

Ecco, in sintesi, le novità:
Gli user normali (non premium) non saranno più pagati. In pratica per essere pagati occorrerà sottoscrivere la premium, che, nella versione mensile ha un costo di 9 dollari. Sottoscrivere la premium è piuttosto conveniente su Isabel, si ripaga per metà con i propri click e per la restante parte con una manciata dei click dei ref.
Ma questo cambiamento getta nuove incognite sui ref. Che si trattasse di bot, ovvero algoritmi creati informaticamente, era cosa piuttosto risaputa, anche per via della sistematicità della loro vita e operato. Un ref di isabel cliccava in media 6 link al giorno e viveva circa 45 giorni, salvo alcuni che potevano vivere molto di più, arrivando a decuplicare quasi il proprio valore. Probabilmente nella creazione stessa dei pacchetti si differenziavano le “vite virtuali” dei ref in modo da simulare un meccanismo meno sistematico e più “umano”.
Ora la sottoscrizione dei ref cambia, assumento il carattere di investimento ma mantenendo ancora il profilo del ref: un ref vivrà solo più 30 giorni. In pratica è un noleggio, farebbe bene Isabel a modificare il termine buy in rent, tanto per essere più chiari con gli utenti che gradiscono correttezza nei reciproci rapporti.
L’admin garantisce che cliccheranno in modo da raddoppiare il capitale investito nel mese di durata, quindi la sistematicità diventerà globale.
Un ref costa di media 1.20 dollari e ne renderebbe, quindi, 2,40.
Il sospetto che mi viene, e che credo sia abbastanza accreditato da questa virata da acquisto ref- acquisto azioni che pare essere sostenuta da molti, è che i soldi raccolti dagli utenti per acquistare i ref vengano reinvestiti nel mercato delle hiyp e del forex, in modo da assicurare guadagni ben più alti del 200% in 30 giorni. Ma le hiyp e il forex non sono mercati stabili, il rischio dell’interruzione dei pagamenti è costante, insomma, investire tanto potrebbe diventare più rischioso rispetto a quanto era considerata stabile Isabel fino a pochi giorni fa.
Che isabelmarco possano nutrire ambizioni diverse è lodevole e fa capire che vogliono continuare a crescere, ma credo che avrebbero dovuto differenziare ulteriormente le due correnti – ptr e investimenti – in modo da continuare ad essere un riferimento mondiale nel campo dei pay to read – pay to clik. Così invece si giocano il tutto per tutto. Ce la faranno a fronteggiare la concorrenza agguerrita dei pescecani del forex e degli investimenti ad alto rischio?
Ci si augura di si... ma intanto ci si guarda anche intorno per vedere quali ptr paganti ci siano per garantire una ciclicità di investimenti anche in questo campo.
Perchè poi diciamocela tutta, se gli sponsor delle ptr sono coloro che acquistano le visite online, chi le acquisterà più sapendo che la maggior parte degli utenti sono bot, ovvero non reali?
Isabel dice che le visite vengono conteggiate solo negli user reali, e noi ce lo auguriamo, ma se togliamo i normali, non è che i premium siano milioni di persone...In pratica, conviene convertire visite in traffico su isabel sapendo che in fondo la possibilità di riconvertirlo in ref o affiliazioni è piuttosto ridotta?
Resta il fatto che io su bux3 ho convertito un credito di alcuni dollari in 650 visite e google analytics ne he rilevate solo 80, mentre con bux07 le visite acquistate dovevano essere un centinaio e non ne ho vista neanche una.
Un caso?

Comunque l’appesantimento di Isabel prosegue: ora le pubblicità sono ovunque, invadenti e invasive, per consultare il proprio profilo, le statistiche o accedere alla pagina del surf occorre sorbirsi un messaggio pubblicitario gratis che dura più di 10 secondi. E popup a non finire. Insomma, oltre a quelli a pagamento, ora ci tocca anche farli gratis.
E’ stato inserito uno script per la verifica del fattore umano (insomma, per depistare i programmi) perchè pare che molti user normlai siano stati eliminati in quanto proiezioni di programmi che hanno causato ingenti perdite. Strano come Isabel possa essere stata così ingenua da non inserire prima uno script, di solito vengono inseriti dei semplici link nascosti che gli user non vedono e non cliccano mentre i programmi recepiscono e cadono in trappola.
Infine sono cambiati anche i tempi di pagamento, leggermente più lunghi fino a 400 dollari di importo (non moltissimo, siamo sui 25-30 giorni se non ricordo male) mentre occorrono anche 2 mesi di tempo per recuperare investimenti di importo superiore.

In pratica, a chi converrà ancora investire su isabel?
Credo che l’investimento più redditizio possa essere quello di un premium (costo 9 dollari al mese) che acquista mensilmente dai 100 ai 200 ref (costo indicativo 106 – 212 dollari) e ne guadagna 180 -360 , recuperando il pagamento in un mese e ottenendo quindi la liquidità necessaria per reinvestire il mese successivo.
Però, facendo due calcoli, queste cifre mi sembrano molto più risicate rispetto ai potenziali guadagni di prima (con ref che potevano arrivare a decuplicare il loro valore) e se devo essere sincera, la tentazione di investire direttamente quel denaro su road2success, ottenendo il 200% in 15 giorni e dunque il 400% in 30, è davvero forte...

lunedì 29 settembre 2008

bidvertiser. alternativa ad adsense

Se siete blogger sapete che nei blog di contenuto come questo (guadagno online, ptr ecc...) non si possono inserire i codici adsense, e questa limitazione mi ha spinta, nel corso dei mesi, a cercare valide alternative da affiancare per supportare l'impegno di scrittura e aggioranmento con un introito pubblicitario.
Mi sono iscritta a bidvertiser in seguito all'iscrizione a Shareapic, ed essendo un programma di pubblicità estensibile a blog e siti, ve lo propongo.
Potete inserire da subito i vostri annunci nella home page o all'interno dei post e guadagnare esattamente come con qualsiasi altro programma di advertising online.
Il pagamento avviene tramite paypal.
C'è inoltre un programma di refer molto valido che vi può fare guadagnare fino a 50 dollari per ogni publisher (ovvero pubblicatore su blog o siti) che aderisce iscrivendosi dal vostro linkref sulla base dei suoi guadagni.

Consigliatissimo soprattutto per i siti dove non è consentito mettere adsense o per quelli che adsense non lo possono più usare in quanto esclusi dal programma.





Guadagnare con le foto.

Vi sono molti siti che permettono di guadagnare mettendo in vendita le proprie fotografie ma, parliamoci chiaro, se non solo foto altamente professionali o immagini frutto di un ritocco di altissima qualità, non vengono neanche prese in considerazione.
Eppure c'è un mercato parallelo che sulle foto in rete crea un transito massiccio che genera reddito in quanto genra traffico....

Avete mai sentito parlare di shareapic?
Il sito vi offre la possibilità di postare le vostre fotografie online creando delle gallerie e di inserire i vostri codici bitvertiser, un po' come accade per diggita, in modo da poter incamerare parte di un reddito pubbicitario altrimenti inutilizzato.

Inoltre il sito consente di guadagnare qualcosa come 22 centesimi ogni 1000 visite, quindi c'è una sorta di retribuzione interna che invita le persone ad apportare i propri contributi.

Io mi sono appena iscritta e lo sto testando per voi, se volete essere anche voi pionieri di questo sito, potete iscrivervi cliccando quì.

sabato 20 settembre 2008

07bux.net

Ultimemante ho molto ridotto la mia attività con le ptr, concenrandomi per lo più solo su isabelmarco in quanto è, attualmente, la miglior ptr in circolazione, almeno secondo la mia esperienza e secondo gli incassi che mi sono arrivati regolarmente.

Diversificare, comunque, resta uno dei criteri che permettono di non prendere "colpi" troppo forti nel caso in cui una società vada in fallimento, e leggendo i miei post precedenti si può vedere quanto spesso ciò accada, dunque ho chiesto consiglio a qualche amico affidabile su quale fosse una ptr accreditata su cui reinvestire parte dei guadagni di alertpay per acquistare ref.

E mi è stata indicata 07bux.net.
Ptr che non mi ha ancora pagata (non ho ancora raggiunto il payout e dovrò attendere una quarantina di giorni per il pagamento) ma che ha pagato ripetutamente il mio contatto.

Anche frequentando i vari forum di ptr ho avuto conferma della serietà dell'admin che la gestisce, pur preferendo, per il momento, non investire grandi cifre (ho acquistato 15 ref al costo di 6.5 dollari ogni 5) e non sottoscrivendo la premium in quanto non la considero attualmente conveniente. I click dei ref valgono infatti 1 centesimo, esattamente come quelli di isabel, la differenza della premium sarebbe probabilmente stata una maggior celerità dei tempi di pagamento e un aumento di valore dei miei link, oltre che al numero dei link cliccabili. Ma, ultimamente, ho sempre meno voglia di cliccare....

domenica 14 settembre 2008

alertpay

Alertpay è un sito che si occupa del trasferimento di moneta elettronica, un po' come paypal ma, a differenza di questo, è spesso considerato più "sicuro" in quanto non c'è il meccanismo, spesso a doppio taglio, delle contestazioni arbitrarie.
Con paypal infatti capita spesso che utenti "furbetti" facciano contestazioni senza averne il titolo bloccando quindi i conti degli altri utenti, pratica che ha scoraggiato molte ptr a evitare paypal in favore di alertpay.

Ad alertpay si possono associare carte di credito o postepay e conti bancari, e da questi fare transitare il denaro, o convogliarlo se guadagnato.

Il vostro conto sarà legato ad una mail, proprio come paypal, ma oltre alla password avrete anche un pin, che dovrete scegleire perosnalmente, a tutela della vostra sicurezza.
Per diventare utenti verificati dovrete inviare due documenti, una bolletta e un documento con foto, e nel giro di 2 settimane sarete "verificati". Oltre un certo volume di circolazione di denaro, vi verrà richeisto di fare l'upgrade al livello successivo, che prevede il pagamento di commissioni sulle transizioni.

Se userete siti come goldeninvest o road2success, vi servirà aprire un conto alertpay.

sabato 6 settembre 2008

forumitalia net

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di un forum a cui mi sono iscritta e che potrebbe sicuramente aiutarvi se il vostro obiettivo è cercare di guadagnare un po' di soldini usando le risorse del web.

Il sito nasce dalla volontà di Maury, un ragazzo molto disponibile e preparato che chi frequenta il mondo delle ptr e dei relativi forum ptrobabilmente ha già avuto modo di conoscere, che così lo presenta:
"Salve a tutti... Credo che molti di vi mi conoscano per aver collaborato su diverse ptc aiutando sempre users in difficolta'... Un sera al chiaro di luna, guardando le stelle, ho pensato ma perche' non aprire un bel forum dove poter aiutare tutti, x tutti i siti possibili invece di aiutare solo una parte di persone???
E' da questo ? nato il forum, che nel giro di poke ore gia sembra essersi movimentato... Sono contento e felice di questo ma debbo anke ringraziare tutti quelli ke mi stanno aiutando a farlo nascere e (spero) a portarlo in vetta per quanto riguardano i forum italiani..

Con questo vi saluto e vi auguro buon divertimento a tutti.."

A collaborare con lui ci sono altre persone, tutte molto preparate su argomenti vari quali le ptr, hyip, scambi di valute elettroniche (una vera giungla!), barre da installare, affiliazioni, blog, siti ecc... insomma, guadagno sulla rete ma non solo, anche supporto tecnico e informatico, html e molto altro ancora.

Di forum di guadagno online è vero, ce ne sono anche altri, io stessa mi ero iscritta ad un paio di siti ma poi non mi sono mai fidelizzata con la lettura e non ho mai partecipato, spesso sono gruppi già consolidati e chiusi dove le manie di protagonismo di certi utenti diventano oltremodo fastidiose e inserirsi diventa un'impresa, ecco perchè vi voglio consigliare di fare un giro nel forum di maury: il clima è assolutamente collaborativo e disponibile, c'è davvero spazio per tutti, inoltre è un sito ancora giovane ed è facile che possiate lasciare i vostri ref link su programmi che non sono ancora stati pubblicizzati.
Poi, se siete blogger e magari avete un blog come questo, di guadagno online, c'è la sezione di scambio links che vi aiuterà ad accrescere il page rank.

Promozione piena per forumitalianet.com
consiglio a tutti di farci un giro e se decidete di iscrivervi sappiate che la cosa è immediata, non c'è bisogno di compilare form estenuanti o di attendere giorni per la validazione, la procedura è snella e rapidissima.

venerdì 1 agosto 2008

gondeninvest. primo aggiornamento. Grandioso!

aggiornamento: sito in fase di declino, non proseguire con gli investimenti, i pagamenti sono ormai fermi

Ed eccomi quì, a pochi giorni dalla mia scrizione, a parlarvi già dei primi risultati con goldeninvest .

Il mio primo investimento di 3 dollari mi ha reso 45 centesimi al giorno, un paio di ref che si sono iscritti sotto di me mi hanno reso il 10% del loro investimento e così ho già chiesto il primo pagamento di 3 dollari.
L'ho richiesto ieri sera e questa mattina i soldi erano già nel mio conto alertpay.

Potete investire dall'euro in su e richiederli in pagamento quando avrete accumulato almeno 1 euro (si movimentano senza i centesimi), il trasferimento da goldeinvest ad alerpay è stato rapidissimo e non ha comportato spese accessorie, 3 dollari ho richiesto e 3 dollari ho incassato, che ho provveduto a reinvestire subito.

Inoltre, avendo appena ricevuto il pagamento da dedoclick (che ha appena introdotto il duplice pagamento ) ho reinvestito il suo guadagno e quindi 3 + 9+3 al momento ho 15 dollari investiti.

Continuerò ad aggiornarvi.
queto si che è un make money program!

ma attenzione, ad altissimo rischio, non ci buttate il vostro stipendio!

dedoclick paga

AGGIORNAMENTO: DEDO, DOVE SEI FINITO????????
PTR NON PIU' ATTIVA


...............................................................................................................
dedoclick paga

Mi sono iscritta da pochi giorni a questo programma, aderendo ad una premium annuale con 5 ref inclusi a 29,90 (0ra è già aumentata, se pensate di farla fatela subito prima che lieviti ulteirrmente) e ho già incassato il mio primo pagamento.

Eccovi la prova: